eva-de-marco-local-services-ads-google

Local Services Ads di Google: l’approdo in Italia

Da qualche tempo si parla di un nuovo servizio di Google Ads per promuovere le attività locali, le Local Services Ads, ma si pensava che il servizio partisse in via sperimentale in altri Paesi e invece ecco l’approdo in Italia.

Cosa sono le Local Services Ads di Google

Le Local Services Ads – Annunci di Servizi locali di Google – sono annunci che hanno visibilità nella propria area di attività per entrare in contatto solo con le persone che cercano i servizi che si offrono. Si paga solo se il cliente utilizza l’annuncio per contattare il servizio proposto.

Si possono ricevere prenotazioni per i propri lavori e organizzare in modo efficiente la propria agenda, il cliente può lasciare una recensione. Il budget impegnato nella campagna di annunci è sotto controllo e la novità è che è possibile entrare nel cerchio della fiducia attraverso il badge Protezione Google assegnato all’attività.

I clienti possono filtrare i risultati in base ai servizi che un’attività offre, andando quindi molto nel dettaglio. La persona contatta l’attività attraverso l’annuncio – anche con una chiamata – e, terminato il lavoro, Google incoraggia il cliente a lasciare una recensione, invogliando altre persone a fruire dei servizi proposti.

Cos’è il badge Protezione Google

Quando ci si registra e si completa il processo di verifica (vedi più sotto l’elenco delle attività per il momento attive), l’attività riceve il badge Protezione Google. Questo badge è un rafforzativo di fiducia nei confronti del cliente che sa che l’attività è stata controllata, verificata e approvata da Google. La cosa interessante è che se un cliente non è soddisfatto della qualità del lavoro, Google può concedergli un rimborso pari all’importo pagato per il servizio prenotato tramite gli annunci di Servizi locali, con un limite massimo di copertura.

La verifica avviene dopo la registrazione dove è necessario avere dei requisiti richiesti per le attività locali, come la licenza e la presenza di un’assicurazione.

eva-de-marco-local-services-ads-annunci-locali

Quali sono le attività presenti

Le attività per le quali è possibile – per il momento in Italia – iniziare a fare le Local Services Ads sono:

  • Conciatetti (attività dal nome che desta qualche perplessità, probabilmente frutto di qualche traduzione di attività estera)
  • Elettricista
  • Fornitore di servizi di cura del prato
  • Fornitore di servizi di smaltimento dei rifiuti
  • Fornitore di servizi per alberi
  • Fornitore di servizi per Danni causati dall’acqua
  • Fornitore di servizi per finestre
  • Fornitore HVAC
  • Idraulico
  • Persona addetta alla pulizia di finestre
  • Persona addetta alla pulizia di tappeti
  • Persona addetta alle pulizie domestiche
  • Servizio di riparazione degli elettrodomestici
  • Tecnico di disinfestazione
  • Traslocatore

Le categorie sono al momento molto limitate ma è già un buon punto di partenza. È evidente l’interesse di Google a spingere le attività locali (bacino molto esteso in Italia) e a utilizzare quindi i servizi local.

Resta da vedere la risposta che avremo attraverso questo nuovo servizio di annunci locali, più che dai clienti, dalle attività stesse. Una buona parte di loro infatti è ancora molto refrattaria all’uso di di questi sistemi e mi riferisco alla pubblicazione dei prezzi, alla gestione degli appuntamenti tramite agenda digitale e agli annunci. Le intenzioni sono più che buone, il rischio è come in ProntoPro, dove a una chiamata viene fornito un prezzo tipo “1 €” per poi concordare il tutto di persona. Comprendo anche il punto di vista dell’artigiano dove fornire un prezzo per certe lavorazioni è difficile, in un mercato – quello italiano – molto particolare.

Servizi Locali e Google Ads sono la stessa cosa?

Da quanto scrive Google il budget e il targeting degli annunci dei Servizi Locali sono gestiti in modo separato ma sia Google Ads che Servizi Locali sono accessibili dallo stesso account Google.

È facile iniziare?

Innanzitutto è necessario verificare che la propria attività rientri tra le categorie disponibili (vedi paragrafo più sopra). Dopodiché 5 sono i passaggi indicati da Google per iniziare la procedura passo passo degli Annunci Locali:

  1. Descrivi la tua attività
  2. Diventa un fornitore dotato della Protezione Google
  3. Fatti conoscere con gli annunci
  4. Prenota i lavori rispondendo alle richieste pervenute tramite l’annuncio
  5. Fai crescere la tua attività gestendo l’annuncio.

I passaggi sono semplici quindi

Pronto a cominciare?

Se la tua attività rientra tra le categorie, contattami per affiancarti nel scegliere la strategia giusta di annuncio, le parole più corrette e i servizi migliori da promuovere.

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Altri punti di vista

Non sai come lanciare un'idea o un prodotto?

logo evademarco

hello@evademarco.it

T +39 347 7087308

Blog

#40minuti: un aiuto per le piccole realtà locali

#40minuti è un’iniziativa di supporto alle piccole imprese e attività locali alla quale hanno aderito già oltre 1500 professionisti in tutta Italia offrendo circa 40 minuti di consulenza gratuita alle…
Copyright © 2020 · Eva De Marco P.I.: IT02365590302 · All right reserved · Privacy Policy