refutureit-eva-de-marco

Il mio nuovo viaggio si chiama ReFutureIt

Due mesi e più di lockdown mi stavano abbattendo. Dovevo assolutamente rimboccarmi le maniche e fare qualcosa, ma cosa? Nei primi giorni di maggio ricevo nella mia casella e-mail l’invito di Emilia Garito a unirmi a questo viaggio con destinazione Italia: ReFutureIt. Un progetto sfidante, composto da persone brillanti, con l’obiettivo di mettere nero su bianco proposte concrete per far ripartire l’Italia. Ho accettato!

La proposta di valore

Re/Future/It è un think tank proattivo, aperto, non ideologico, nato per aiutare il dibattito pubblico e i policy makers a rifocalizzarsi sulle idee e sui fatti.
Il suo obiettivo è quello di stimolare la nascita di nuove azioni intorno a tematiche strategiche per l’Italia di domani. 
Incoraggia il dialogo aperto e lo sviluppo di idee innovative come strumenti di viaggio per approdare a nuove proposte concrete, attuabili, sostenibili e non schierate.
La sua identità coincide con i valori della conoscenza, della neutralità delle competenze, della responsabilità delle scelte finalizzate all’obiettivo comune della crescita e del benessere dell’Italia.

I Tavoli di dialogo

Questa la proposta di valore di Re/Future/It, ma come si realizza concretamente? Ci saranno 10 Tavoli, specifici su diverse tematiche strategiche per il nostro paese:

Il 16 luglio prossimo dalle 18 alle 20, ad ogni Tavolo virtuale siederanno 13 persone:

  • 1 moderatore, giornalista esperto della tematica
  • 2 curatori TEDx
  • 2 esperti della materia
  • 2 operatori del settori
  • 6 contributori esterni, scelti tramite call pubblica

In particolare mi occuperò, insieme a Enrico Gentina, del Tavolo 5 su istruzione e didattica, argomenti a me molto cari.

Cosa nascerà?

Il confronto del 16 luglio sarà un primo passo e l’output che ne trarremo sarà composto principalmente da un paper, frutto del lavoro di confronto e dibattito, che verrà poi reso disponibile e fruibile sul sito di Re/Future/It. Insieme al paper ci saranno anche dei video, che potranno essere facilmente condivisi.

Ogni tavolo di lavoro affronterà alcune questioni centrali rispetto alla propria tematica principale, svilupperà nuove idee basate su competenze e fatti dimostrabili, e rilascerà alla fine una fotografia delle proposte emerse quali soluzioni dei singoli problemi affrontati. Il lavoro di curation attorno agli esperti è maniacale e ottenere un livello di contenuto offerto molto alto.

Come contribuire?

6 contributori esterni, scelti tramite call pubblica, potranno partecipare attivamente al Tavolo, interagendo e confrontandosi con gli esperti.

C’è tempo fino al 3 luglio per candidarsi, per farlo basta andare direttamente sul sito di Re/Future/It

Condividi questo articolo

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on email

Altri punti di vista

Non sai come lanciare un'idea o un prodotto?

logo evademarco

hello@evademarco.it

T +39 347 7087308

Blog

Copyright © 2020 · Eva De Marco P.I.: IT02365590302 · All right reserved · Privacy Policy