cashback-lotteria-degli-scontrini

Cashback: la sfida del Governo ai contanti

Il Governo ha dato il via libera a una vera e propria lotta ai contanti lanciando il Cashback e la Lotteria degli scontrini in partenza a brevissimo. Io mi sono già registrata ad entrambi, vi racconto la mia esperienza.

Erano mesi che stavamo aspettando e finalmente fra poco potremo dar sfogo al nostro shopping tramite pagamenti elettronici, lasciare i contanti e ricevere in cambio un premio. Direi che non è male per una – come me – abituata ad avvicinare la carta anche per piccolissime spese.

Gli strumenti messi in campo

Il Governo ha lanciato due modalità per premiare chi usa la moneta elettronica:

  • L’Extra Cashback di Natale e il Cashback, in partenza il prossimo 8 dicembre
  • La Lotteria degli scontrini, in partenza a gennaio 2021

Per L’Extra Cashback di Natale, dall’8 dicembre e fino al 31 dicembre, sono sufficienti 10 acquisti con carte di credito, carte di debito, bancomat e Satispay per ottenere il 10% di rimborso, fino a un massimo di 150 euro, da accreditare nei primi mesi del 2021.

Ma il Cashback non finisce, si trasforma. A partire dal 1° gennaio 2021, si ottiene il rimborso del 10% sull’importo degli acquisti effettuati con carte o app di pagamento in negozi, bar, ristoranti, supermercati, grande distribuzione, artigiani e professionisti. Avete letto bene: anche artigiani e professionisti. Non c’è un importo minimo di spesa ed è possibile ottenere rimborsi fino a 300 euro l’anno. Ogni 6 mesi, se si effettuano un minimo di 50 pagamenti si riceverà il 10% dell’importo speso, fino ad un massimo di 150 euro di rimborso complessivo. Il rimborso massimo per singola transazione è di 15 Euro.

La Lotteria degli scontrini è un’attività che non ha alcun costo per l’utente, è riservata ai maggiorenni e consente di partecipare ogni volta che si effettua un pagamento di almeno 1 €SOLO CASHLESS, QUINDI SOLO PAGAMENTI DIGITALI – presso un negozio fisico. Non sono validi infatti gli acquisti online, presso esercizi di attività d’impresa, arti o professioni.

Lo scontrino elettronico consentirà di partecipare alla lotteria e ci sarà un biglietto virtuale per ogni euro speso fino a un massimo di 1000 biglietti virtuali per acquisti di importo pari o superiore a 1000 euro; 10 scontrini possono quindi farti ottenere fino a 10.000 biglietti virtuali, 100 scontrini fino a 100.000 biglietti virtuali e così via. Se l’importo speso è superiore a un euro, l’eventuale cifra decimale superiore a 49 centesimi produrrà comunque un altro biglietto virtuale.

Passiamo alla parte interessante: i premi della lotteria. Le estrazioni saranno differenziate e i premi saranno più succulenti per chi userà il pagamento digitale.

Le estrazioni “ordinarie” premiano solo i consumatori:

  • sette premi di 5.000 euro ciascuno ogni settimana;
  • tre premi da 30.000 euro ciascuno ogni mese;
  • un premio di 1 milione di euro ogni anno.

Nel caso di estrazioni “zerocontanti”, lo scontrino estratto premia sia il consumatore, sia l’esercente:

  • quindici premi da 25.000 euro ciascuno per il consumatore e quindici premi da 5.000 euro ciascuno per l’esercente, ogni settimana;
  • dieci premi di 100.000 euro ciascuno per il consumatore e dieci premi di 20.000 euro ciascuno per l’esercente, ogni mese;
  • un premio di 5.000.000 di euro per il consumatore e un premio di 1.000.000 di euro per l’esercente, ogni anno.

Per poter usufruire di questi incentivi è necessario fare qualche passo di registrazione e per ognuno la modalità è diversa.

L’Extra Cashback di Natale: come fare

Per partecipare al Cashback è necessario essere in possesso di SPID o la Carta D’Identità Elettronica e poi scaricare l’app IO, l’app dedicata ai pagamenti della Pubblica Amministrazione (PagoPA).

Una volta installato e avviato l’app è necessario registrare i metodi di pagamento che si vogliono utilizzare perché – badate bene – solo se è registrato sull’app vi consente di accedere al Cashback.

Attraverso il tab “Portafoglio” sull’app è possibile registrare:

  • Carte di credito/debito del circuito Mastercard, Visa, Visa Electron, PostePay, AmericanExpress
  • Bancomat Pay (in arrivo nel momento in cui scrivo)
  • PayPal (in arrivo nel momento in cui scrivo)
  • PostePay (in arrivo nel momento in cui scrivo)
  • Satispay (in arrivo nel momento in cui scrivo)

Per registrare è sufficiente cliccare su Aggiungi metodo di pagamento e scegliere tra le opzioni disponibili (come riportato sopra). Il gioco è fatto! Siete pronti a ricevere il cashback.

cashback-governo-lotteria
Come si presenta la schermata “Aggiungi metodo di pagamento”
cashback-lotteria-degli-scontrini
Aggiornamento dell’app del 03/12/2020

Devo dire che ieri sera (1° dicembre) c’erano molti problemi di connessione e non mi è stato possibile inserire il pagamento, mentre nella giornata di oggi risultava tutto più fluido. In questo momento l’hanno scaricata 4.796.854 persone.

Maggiori info sul Cashback sul sito del Governo qui.

Dopo diversi aggiornamenti dell’APP, molti intoppi dovuti agli eccessivi caricamenti e molte polemiche, l’operazione è partita.

Rispetto a quello che avevo scritto mancava l’operazione per attivare il cashback sulle singole carte. È necessario infatti attivare prima il cashback in generale tramite questi passi Servizi>Cashback:

Una volta attivato in generale il cashback vanno abilitate le singole carte aggiunte. Perché questo? Il motivo sta nella presenza nell’APP IO di eventuali carte aziendali o associate alla partita IVA. Ricordo che il cashback non è ammesso per acquisti di tipo aziendale.

Cliccando sul singolo metodo di pagamento si aprirà una schermata dove è possibile abilitare il cashback sul tasto “Attiva“:

attiva-cashback-carte

In questi ultimi giorni che ho eseguito i pagamenti ho verificato che tutto funziona, anche se passano diversi giorni prima di visualizzare le transazioni.

Dal cashback alla Lotteria degli scontrini: come fare

Procedura un po’ più semplice invece per la Lotteria degli scontrini. È sufficiente andare sul sito ufficiale della Lotteria e cliccate su Partecipa Ora:

In questa pagina è sufficiente scrivere il proprio Codice Fiscale e cliccare su “Genera il codice”. Vi comparirà un codice personale che dovete salvare per poter poi esibire al negoziante nel momento in cui pagherete. Superfacile!

Non ci resta quindi che aspettare il 1° gennaio 2021 e dare il via alla Lotteria.

Con la lotteria degli scontri si partirà il 1° febbraio. Pronti?

È possibile registrarsi sul sito della Lotteria degli scontrini con lo SPID e inserire la propria mail PEC per poter essere avvisati in caso di vincita.

Ricordati di salvare sul suo smartphone l’immagine del codice in modo da averla a portata di mano al momento del pagamento.

Ricordo che sono validi per la lotteria solo i pagamenti cashless, quindi solo pagamenti digitali.

Ma…

Bene per i cittadini ma per gli esercenti? Direi che è il momento di accettare i pagamenti elettronici e unirsi al cambiamento (ne avevo parlato qui) e se vuoi sapere come fare per la Lotteria degli Scontrini visita la pagina dell’Agenzia delle Entrate. Però attendiamo anche una mossa delle banche per ridurre le costose (troppe) commissioni e canoni di abbonamento.

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Altri punti di vista

Non sai come lanciare un'idea o un prodotto?

logo evademarco

hello@evademarco.it

T +39 347 7087308

Blog

Clubhouse: un commento sincero

Clubhouse è il nuovo imperante social network che arriva dagli Stati Uniti e che da qualche settimana – con il ben noto principio di scarsità – sta creando un’alta aspettativa.…

Copyright © 2021 · Eva De Marco P.I.: IT02365590302 · All right reserved · Privacy Policy