TEDxAssisi: partecipare per evolvere

Il 5 novembre ho avuto il privilegio e l'onore di partecipare come speaker al TEDxAssisi e parlare della mia storia di ingegnere in evoluzione. Ma cos'è un TED? Un TED riunisce i principali pensatori e attuatori del mondo per condividere idee all'avanguardia in ogni disciplina – tecnologia, divertimento, scienza, design, discipline umanistiche, affari e sviluppo, in più di 100 lingue. Iniziato nel 1984 come una conferenza in cui tecnologia, intrattenimento e design convergevano, ha creato una piattaforma per la diffusione delle idee che meritavano di essere condivise, toccando gli ambiti più disparati.

Nello spirito del motto "ideas worth spreading" (idee che meritano di essere diffuse), TED ha creato TEDx, un programma di eventi locali e organizzati in modo indipendente che seguono il modello guida fornito. La finalità del TEDx  diventare un forum locale di idee all'interno di una comunità che ispiri le persone a cambiare la loro vita, il loro futuro, il mondo intero. Un'esperienza simile a quella che si vive partecipando a una conferenza TED, ma in ambito locale. La X sta per "evento TED organizzato i modo indipendente".

 EvaTEDxgalleryIMG_0099gallery

I due mesi antecedenti alla fatidica data sono stati intensi e impegnativi: continuare a lavorare, seguire la famiglia e nel contempo preparare il discorso in inglese non sono stati facili ma li ho fatti con passione e determinazione, era un'occasione da non perdere.

Il titolo di questo TEDx era Back to simplicity e nel mio speech ho parlato della storia di una parte della mia vita e che ha come protagonista proprio la semplicità. Aver creato dal nulla Orto in Tasca e averlo portato avanti finora è una soddisfazione che non riesco descrivere con poche parole ma è racchiusa nel mio intervento (che più avanti posterò).

Cosa mi ha lasciato questa esperienza? Ho incontrato e conosciuto tantissime persone e ho condiviso con loro idee, opinioni, consigli. Ho visto un'Italia fatta di persone che stanno lavorando duramente per perseguire i propri obiettivi, ho visto la passione nei loro occhi. E questo fa bene al cuore perché qui da noi c'è gente che fa e manda avanti un Paese e dei quali, purtroppo, pochi ne parlano e invece dovrebbero riempire ogni giorno le pagine dei giornali.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *